La quarta bozza

www.flickr.com

Perché non è il caso di aspettare l’EeePc 901

Risposta: perché, come dichiara Luca Rossi di Asus Italia,

confermo che Asus Eee PC 901 sarà disponibile in Italia a partire da Settembre. […] E’ una questione di “usage model”: per l’utente finale, la percezione della differenza fra la vecchia e la nuova piattaforma hardware potrebbe essere assai ridotta. Anzi, il processore Intel Atom avrà prestazioni inferiori a quelle dell’attuale CPU Intel Celeron M ULV, anche se si avvantaggerà sotto altri profili.

E inoltre il 901 costerà probabilmente più del 900. Quanto al modello successivo, il 1000: peserà un chilo e mezzo e - nella versione Win - monta un disco fisso classico e non l’SSD. Quasi un vero notebook per peso e configurazione hardware; ma non per prestazioni, immagino. Ci stiamo avvicinando al confine che separa il subnotebook dal notebook, confine oltre il quale - a mio avviso - il “concept” EeePc cessa di avere senso logico. Quindi penso proprio che, come previsto, prenderò l’EeePc 900 appena lo trovo qui a Milano (è già nei negozi italiani). Oggi alla Fnac mi hanno detto che il 900 è previsto per la fine di questa settimana. Sarà vero?

Tags: ,

AddThis Social Bookmark Button

13 Commenti »

  Federico Fasce ha scritto @ 3 Giugno 2008 alle 6:16 pm

Io lo sto cercando da un po’.
In molti negozi italiani c’è, è vero. Ma solo la versione Windows XP. Potrei anche farmela andar bene, dopotutto, ma volevo la linux essenzialmente perché ha l’SSD più grande (20 GB contro i 12 della Win) e soprattutto perché ho una licenza XP inutilizzata che potrei al massimo usare per l’EEE.
Insomma, voglio la Linux e non c’è. Dannazione!

  Ilaria ha scritto @ 3 Giugno 2008 alle 6:21 pm

uh, infatti ora che ci penso ho dimenticato di chiedere in Fnac se gli arrivano entrambi i modelli o solo XP. Personalmente stavolta opterei per Win, per assicurarmi la massima compatibilità con modem esterni eccetera. Tanto si può sempre inserire un’altra SSD per aumentare la capienza, ma francamente non ho bisogno di tanto spazio. Per dire: sull’eeePc che ho ora - 4GB di spazio - vedo tranquillamente i film in DivX direttamente da chiavetta usb. Per cui a me, che lavoro essenzialmente con documenti di testo, 12GB bastano e avanzano.

  eio ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 10:23 am

Ma Ilaria, tu che digiti molto, cosa pensi della tastiera un po’ ridotta di questi cosi? E poi, esistono dei software per scrivere decenti (e a costo basso o nullo) per windows e/o linux?

  Ilaria ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 10:29 am

l’usabilità della tastiera dipende molto dalla dimensione delle dita. Io ho le mani piccole quindi mi trovo benissimo. Alcuni tasti come shift e invio sono piuttosto piccoli e posizionati in modo strano, quindi ci vuole un po’ per farci l’abitudine. E la barra spaziatrice fa un po’ il comodo suo. Comunque, complice anche la durata limitata della batteria, non è un computer su cui scrivere romanzi.

Cosa intendi con “software per scrivere”? robe tipo Scrivener? non saprei perché non li uso. Come word processor c’è il classico OpenOffice che è gratuito, ed è preinstallato nella versione Linux dell’EEE.

  eio ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 1:54 pm

Ho visto che qualcosa c’è. bene bene. Comunque dicono che la tastiera dell’MSI wind sia un pochino più usabile. Confronteremo

  Senza busta ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 3:21 pm

Appena arriva a Milano lo compro anche io!

  Nico ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 11:04 pm

A Milano già si trova: io ho comprato la versione 12G giovedì scorso all’Euronics di Corso Lodi! Se invece vi interessa la versione 20G, nel MediaWorld di Cinisello (alle porte di Milano) ne hanno ancora una quarantina!

  Ilaria ha scritto @ 4 Giugno 2008 alle 11:05 pm

Lo so, grazie, ci sono stata oggi in corso Lodi, ma sono già terminati. Mi hanno detto che dovrebbero tornare tra due settimane. Alla Mediaworld di Viale Umbria invece non sapevano nulla. Vediamo se è vero che alla Fnac arrivano nel fine settimana…

  DElyMyth ha scritto @ 5 Giugno 2008 alle 11:58 am

Arrivo tardi, lo so, ma e’ da un paio di giorni che non leggo feed (mea culpa).

Il 900 e’ acquistabile su MediaWorld online (con Linux), nei negozi e’ terminato (da Mondadori pare arrivi a fine mese invece).
Se avete un cd/dvd con windows si puo’ sempre installare dopo, approfittando del fatto che la versione linux ha piu’ spazio disco “out of the box” (se serve una mano per l’installazione, appena arriva il mio la faccio da me e la posto, o altrimenti chiedete anche in privato e si cerca di vedersi…).

  Paolo ha scritto @ 5 Giugno 2008 alle 3:52 pm

Solo la versione 1000 per XP peserà 1kg e mezzo, la versione linux (son ssd invece che HD) peserà 1.2Kg circa

  Ilaria ha scritto @ 5 Giugno 2008 alle 10:21 pm

@DElyMyth grazie, buona idea. Se non lo trovo con Win nelle prossime settimane ci faccio un pensierino.

@Paolo: giusto. Ma il limite “psicologico” del chilogrammo di peso e dei 400 euro è quello che fa la differenza tra sub- e notebook, per me. Oltre ovviamente al fatto che l’HD è più fragile e non lo puoi sbattere in fondo alla borsa o sul sedile della macchina con altrettanta allegria.

  Daniele ha scritto @ 6 Giugno 2008 alle 8:57 am

Buono a sapersi. Avevo il medesimo dubbio e ora confermerò il 900 appena lo trovo online da qualche parte.

  facili ha scritto @ 8 Ottobre 2008 alle 5:16 pm

Ho provato a cercarlo ma neanche da Mediaworld sono riuscito a trovarlo. Certo per le caratteristiche è un buon compromesso.

Il tuo commento

Non è sempre facile distinguere tra "moderazione" e "censura". Credo nella libertà di parola, e non penso che il blog sia "casa mia": è un luogo pubblico. Pertanto, i commenti di questo blog NON sono moderati. Cancello solo le offese esplicite rivolte a terze persone e i link a contenuti illegali. Preferirei non dover cancellare neanche quelli. Ogni link è sacro.

HTML-Tags:

Add a comment on FriendFeed