La quarta bozza

Archive for 20 Dicembre 2007

Pensierino dell’ora di pranzo

Ci sono canzoni che quando le scopri dici: ma no, dev’essere una cover di un pezzo di cinquant’anni fa. Non è possibile che in tremila anni di storia della musica a nessuno fosse venuta in mente una melodia così semplice, e perfetta. Come abbiamo vissuto senza questa canzone fino a oggi?

Ecco, a me è successo con Ágætis Byrjun dei Sigur Rós, nella versione acustica in Hvarf/Heim. E dire che la versione originale, nell’album omonimo, non mi aveva colpito più di tanto.

P.S. Visto che sono viva? Tra un po’ vi aggiorno sugli eventi in programma, con una notizia che interesserà soprattutto i fan di Harry Potter. Gli altri intanto si consolino guardando la cosa più bella apparsa su YouTube negli ultimi mesi: Achmed il terrorista morto.

sigur-ros harry-potter achmed youtube

AddThis Social Bookmark Button