La quarta bozza

www.flickr.com

In your shoes

Sono consapevole che questo post verrà compreso da due persone al massimo, ma concedetemelo. Sono inoltre consapevole che tra i blogger italiani che contano, le scarpe de rigueur al momento sono le Crocs. Ma a me francamente le Crocs inquietano un po’. Ebbene, siete soddisfatti, amici miei? Da un capo all’altro del Belpaese, le AllStar rosso scuro (la denominazione cromatica ufficiale è “maroon”) furoreggiano.

Adesso dobbiamo solo convincere Remuz, che si ostina a portarle di colore lilla (è metrosexual, lui, d’altronde). Quanto a me, le AllStar continuano a ricordarmi gli anni Ottanta: che per me non è una bella cosa, dato che purtroppo li ho vissuti tutti. Ma mi abituerò.

Technorati tags: scarpe converse allstar shopping milano crocs

AddThis Social Bookmark Button

21 Commenti »

  Francesco ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 4:58 pm

Ahahahah, mi sa però che le mie sono più chiare, tipo queste:
http://www.jumpmankicks.com/mykicks/converse/allstar/ctredwht-1.jpg

Le altre verdi di cui accennavo da qualche altra parte sono così:
http://www.tanteguerilla.com/catalog/images/chuckhighgrn.gif
ma è da un anno che le cerco senza risultato.

Le Crocs sono orrende, sinceramente.

  Ilaria ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 5:06 pm

Beh le mie sono identiche a quelle di Michele, per cui ti toccherà tingere le tue.

Sempre che tu voglia far parte dell’esclusivo club. Se non ci tieni, non ti biasimo. Però ci resto un po’ male lo stesso. ç____ç

  Francesco ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 5:16 pm

Tingo, tingo!

  Michele ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 7:50 pm

AAAAAAAA!! FINALMENTE!!!!!!

La prossima volta che vengo a trovarti le mettiamo tutti e 2.. ALTRO che gemelli separati alla nascita! Voglio più foto!! Non mi aspettavo che andassi subito, non me lo dicesti! Siici la prossima volta per dirmi se sei ita (uhm) a comprare le scarpe..

Un bacione!!

  Michele ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 7:51 pm

PS - Il titolo mi inquieta.. Sei NELLE MIE SCARPE.. AAAAAA

°=°

  Ilaria ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 8:08 pm

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA Non si abusa così di °=° !!

Certo, mò stai a vedere che te lo dicevo prima. Ti avrei rovinato la sorpresa, no?

Comunque: “in your shoes” lo intendevo come modo di dire, che significa qualcosa come “(se io fossi) al posto tuo”; qualunque altra interpretazione, compresa quella letterale, è un parto della tua fantasia.

  Michele ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 8:30 pm

Lo so che non si abusa di - quello - ma volevo scioccarti e non sapevo come.. E’ la prima cosa che mi è saltata in testa! OVVIO no?

Lo so cosa vuol dire IN YOUR SHOES!! Ma ora non riesco a togliermi dalla testa l’immagine di te che ti intrufoli dentro alle mie scarpe.. AAAA!

  Ilaria ha scritto @ 25 Giugno 2007 alle 8:33 pm

Separati alla nascita. Ci hanno separati alla nascita. Forse dovremmo condividere anche lo psicanalista, ci farebbe bene.

  abel ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 12:15 am

a me le crocs fanno schifo…Always All Star

  Ilaria ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 1:51 am

Come darti torto? Però il mio problema è che dicevo la stessa cosa delle AllStar fino a un anno fa. E ora eccomi qui. Dunque, temo che nel giro di pochi mesi cederò anche alle Crocs. Sono leggere come una piuma, e anche se sembrano zoccoli da infermiera del dentista (ma in Technicolor), per stare in casa devono essere una gran comodità. Qualcuno mi aiuti a evitare questa drammatica caduta di stile.

  kit ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 10:03 am

in effetti le all-stars sono diventate un po’ un “ new status symbol” di noi giovani…io personalmente uso un paio di all-stars “abusate” come puoi vedere…Ne hanno passate…
Le crocs mi sembrano molto sandali da giardinaggio….

  Francesca ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 3:45 pm

Ciao Pri, anche io le avevo lillà come Remuz…! ma sono durate 1 giorno, mi è toccato cambiarle perchè avevo sbagliato numero e poi mi sono dovuta accontentare di quelle azzurrine…. bellissime rossso scuro le avevo in seconda media…. !!!!!

  Ilaria ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 3:52 pm

Ma ciaooo

Infatti lilla sono bellissime… e infatti, andavano di moda quando noi eravamo alle medie. Io in realtà ero indecisa proprio tra questi colori: lilla, azzurro, rosso e verde scuro. Vedo che i lettori di questo blog hanno tutti gli stessi gusti.

  marco ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 5:42 pm

Le avevo anche io, anni fa le AllStar Bordeaux. E anche un paio color sabbia che ho abbandonato nel deserto del Sahara. Chissà come stanno…

  Ilaria ha scritto @ 26 Giugno 2007 alle 6:07 pm

Mi fa piacere sentire che sono abbastanza resistenti e comode per avventurarsi nel Sahara indossandole… Il fatto però che tu abbia dovuto abbandonarle lì mi preoccupa un po’.

  Atreiu ha scritto @ 27 Giugno 2007 alle 11:41 am

Io sono membro fondatore del CRICAS (Comitato per la Resistenza all’Invasione delle Converse All Star) e non ne ho MAI (neanche negli anni ‘80) avuto un paio.
Penso di fondare un altro gruppo anti Crocs: torno ora da un giro di ricognizione per l’aeroporto di London Stansted dove ho osservato che la piaga è già orribilmente diffusa.
Bisogna attivarsi, fare qualcosa.

  Ilaria ha scritto @ 27 Giugno 2007 alle 12:30 pm

Ero membro anch’io del Cricas, ma poi, essendo facilmente influenzabile, sono stata traviata. Chi mi conosce sa che fino a sei mesi fa ripetevo a mo’ di mantra “che schifo le allstar, che schifo le allstar”, e ora guarda qua. E’ tutta colpa di Remuz in realtà, ha iniziato lui con quel meraviglioso LILLA.

Alle Crocs ci sto seriamente pensando, ovviamente da usare in casa o al massimo al mare. Se le prendo le prendo LILLA, ovviamente.

  Atreiu ha scritto @ 27 Giugno 2007 alle 12:54 pm

Allora fondiamo una commissione trasversale Pro Lilla… comunque no NO quelle cose di plastica no!! Al mare si sciolgono al sole e a casa si va scalzi. Che bisogno c’è di orrorizzare il mondo? NOOOOOOOO!!!

  butterfly ha scritto @ 17 Settembre 2007 alle 5:49 pm

bello il computer apple uguale al mio belle le converse uguali alle mie

  giggia ha scritto @ 17 Settembre 2007 alle 5:52 pm

ankio ci ho il computer ks mentre le skarpe all star sn la marca ke mi piace meno al mondo

  Pier ha scritto @ 19 Novembre 2007 alle 11:05 pm

le Converse purtroppo non sono più quelle di una volta… prima le facevano in america, con la tela resistente, ed erano scarpe “anticonformiste” perchè appunto fatte in america e non in cina.

poi, nel 2001, siccome la Converse era finita in bancarotta, la Nike ha rilevato la casa, messo le fabbriche in vietnam e cina, le fanno fare dai bambini e le fanno con una tela scadente.

bella storia…

Il tuo commento

Non è sempre facile distinguere tra "moderazione" e "censura". Credo nella libertà di parola, e non penso che il blog sia "casa mia": è un luogo pubblico. Pertanto, i commenti di questo blog NON sono moderati. Cancello solo le offese esplicite rivolte a terze persone e i link a contenuti illegali. Preferirei non dover cancellare neanche quelli. Ogni link è sacro.

HTML-Tags: